DIOCESI: LOCRI-GERACE, IL SALUTO DEL VESCOVO MOROSINI” “” “

La Chiesa di Locri-Gerace "ha una lunga tradizione nello sforzo di interpretare le esigenze del territorio: deve intensificare tale azione". Lo ha detto oggi pomeriggio l’amministratore apostolico monsignor Giuseppe Fiorini Morosini nella Cattedrale di Gerace salutando la diocesi. Mons. Morosini è stato infatti chiamato a guidare la Chiesa di Reggio Calabria-Bova. Il presule, che prenderà possesso della nuova diocesi lunedì prossimo, ha fatto appello ai laici a "non lasciarsi intimidire dalla cultura dominante" ma ad essere "coraggiosi" ed andare "controcorrente portando i valori cristiani negli ambienti della vostra vita. Dichiaratevi cattolici senza vergogna e senza mezze misure. Perché certi problemi del nostro territorio possano essere denunciati e risolti hanno bisogno del coraggio degli apostoli”. Mons. Morosini ha invitato a "non lasciarsi contagiare dalla cultura giustizialista e vendicativa". Il presule ha quindi chiamato a "stimolare i responsabili della cosa pubblica a non portare avanti nella Locride solo una politica anti, cioè repressiva, ma pro, cioè di promozione del territorio".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy