SPAGNA: AL VIA ALL’INCONTRO-CONVIVENZA IN MAROCCO

Da oggi al 5 ottobre si terrà il secondo Incontro-Convivenza in Marocco, organizzato dal Segretariato diocesano delle migrazioni di Cádiz e Ceuta (Spagna), con il patrocinio della Commissione episcopale delle Migrazioni della Conferenza episcopale spagnola. "Tra le due sponde. Le migrazioni e il dialogo religioso" il tema dell’incontro che ha come obiettivo facilitare l’approfondimento del fenomeno migratorio tra le due sponde; la ricerca di spazi di incontro, riflessione e dialogo tra abitanti delle due sponde; lo scambio di esperienze tra le comunità e le istituzioni della Chiesa cattolica e le organizzazioni sociali locali impegnate nel fenomeno migratorio da tutte e due le parti; infine, un tempo per la convivenza, l’amicizia e la preghiera comune. L’appuntamento in Marocco si rivolge a sacerdoti, religiosi e operatori pastorali. "Con questo pellegrinaggio vogliamo conoscere i luoghi di origine degli immigrati, entrare in contatto con le persone che conoscono questa realtà direttamente, per dare risposte a tutte le necessità", spiega monsignor Rafael Zornoza Boy, vescovo di Cádiz e Ceuta, che presiederà la messa di apertura dell’Incontro-Convivenza, al quale interverranno anche Vincent Landel, vescovo di Rabat, José Sánchez, vescovo emerito di Guadalajara, Ciriaco Benavente, vescovo di Albacete, Santiago Agrelo, arcivescovo diTánger.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy