SIRIA: SANTA SEDE INVITA CONSACRATI E CONSACRATE A GIORNATA DI PREGHIERA (2)

"Mai più la guerra!", ripetono nella missiva tutti i religiosi e le religiose del mondo insieme con Papa Francesco: "Vogliamo gridarlo prima di tutto con la nostra vita, chiedendo a Dio di essere strumenti di giustizia e di pace là dove siamo posti. Ma sentiamo anche l’urgenza di pregare insieme il Signore della pace perché in Siria e in tutte le situazioni di conflitto prevalga la cultura dell’incontro, la cultura del dialogo". "Interpellati in modo speciale" dall’invito che il Papa ha rivolto a vivere una giornata di digiuno e di preghiera il prossimo 7 settembre, i consacrati e le consacrate sono chiamati, nella lettera, non solo a partecipare "agli atti liturgici organizzati nelle Chiese particolari", ma anche a prevederne "di specifici in ciascuna comunità di religiosi e di vita consacrata".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy