SIRIA: APG23 ADERISCE ALLA GIORNATA DI PREGHIERA E DIGIUNO PER LA PACE” “

La Comunità Papa Giovanni XXIII (Apg23) aderisce alla Giornata di preghiera e digiuno per la pace in Siria e nel mondo indetta da Papa Francesco per sabato 7 settembre. Lo rende noto oggi Giovanni Ramonda, responsabile generale dell’Associazione. "In unione con il Papa, secondo il suo invito, parteciperemo attivamente alle iniziative di preghiera indette dalle Chiese particolari, nelle oltre 100 diocesi in cui siamo presenti in Italia e nel mondo". "Servono gesti forti sul piano culturale e politico – prosegue -, che uniscano tutti nel dire un no fermo e deciso alla guerra come strumento di risoluzione dei conflitti". Per questo, aggiunge, "chiediamo il ritiro del premio Nobel per la pace assegnato al presidente Usa Obama, in quanto la sua spinta verso un intervento armato in Siria contraddice evidentemente le ragioni per cui il premio gli era stato assegnato e delude le grandi aspettative che molti avevano nei suoi confronti per la promozione di un vero cammino di giustizia e di pace".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy