PAPA FRANCESCO: OGGI IL 60° ANNIVERSARIO DELLA VOCAZIONE SACERDOTALE

"Vi prego di pregare per me, quel giorno, che dalle nostre parti è il giorno della primavera. Qui incomincia l’autunno". È la richiesta fatta da Papa Francesco lunedì scorso, incontrando i preti romani nella Basilica di San Giovanni in Laterano. "Quel giorno" è oggi: ricorre, infatti, proprio oggi il 60° anniversario della vocazione sacerdotale di Papa Francesco. Era il 21 settembre del ’53. Aveva quasi 17 anni. Papa Francesco – ricorda Radio Vaticana – ne ha parlato così in piazza San Pietro, durante la Veglia di Pentecoste con i movimenti, il 18 maggio scorso: "Era il ‘Giorno dello studente’, per noi il giorno della Primavera – da voi è il giorno dell’Autunno. Prima di andare alla festa, sono passato nella parrocchia dove andavo, ho trovato un prete, che non conoscevo, e ho sentito la necessità di confessarmi. Questa è stata per me un’esperienza di incontro: ho trovato che qualcuno mi aspettava. Ma non so cosa sia successo, non ricordo, non so proprio perché fosse quel prete là, che non conoscevo, perché avessi sentito questa voglia di confessarmi, ma la verità è che qualcuno m’aspettava. Mi stava aspettando da tempo. Dopo la Confessione ho sentito che qualcosa era cambiato. Io non ero lo stesso. Avevo sentito proprio come una voce, una chiamata: ero convinto che dovessi diventare sacerdote. ‘Il Signore sempre ci primerea’, è primo, ci sta aspettando!". (segue)” “” “” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy