PAPA FRANCESCO: MESSA A SANTA MARTA, "LO SGUARDO DI GESÙ CAMBIA LA VITA"

Lo sguardo di Gesù non è qualcosa di "magico: Gesù non era uno specialista in ipnosi". "Gesù guardava ognuno, e ognuno si sentiva guardato da Lui, come se Gesù dicesse il nome… E questo sguardo cambiava la vita, a tutti". Sono le parole pronunciate oggi dal Papa, nell’omelia della messa a Casa Santa Marta, durante la quale ha commentato il brano evangelico della conversione di Matteo. A pranzo con lui, ha ricordato il Papa, "i peccatori, pubblicani e peccatori, sentivano… ma, Gesù li aveva guardati e quello sguardo di Gesù su di loro io credo che sia stato come un soffio sulle braci, e loro hanno sentito che c’era fuoco dentro, ancora, e che Gesù li faceva salire, riportava loro la dignità. Lo sguardo di Gesù sempre ci fa degni, ci dà dignità". La gente, allora, diceva: "Ma guarda che Maestro: pranza con la sporcizia della città!". Ma "sotto a quella sporcizia", ha commentato il Papa, "c’erano le braci del desiderio di Dio, le braci dell’immagine di Dio che volevano che qualcuno li aiutasse a farsi fuoco. E questo lo faceva lo sguardo di Gesù". (segue)” “” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy