EDITTO DI MILANO: CARD. SCOLA AI GIOVANI BALCANICI, "IMPARATE A PERDONARE" (2)

Il card. Scola ha esortato i ragazzi a essere "non solo il futuro, ma anche il presente di queste terre, imparando a perdonare e a donarsi". "Altrimenti – ha aggiunto l’inviato del Papa – non si può vivere riconoscendo la persona umana e la sua dignità come sancito dall’editto di Costantino". Durante la veglia sono state benedette il frammento della santa Croce, donato dalla diocesi di Modena, e la reliquia di Santa Elena, le quali saranno impresse nell’altare della Chiesa cattolica di Niš, dedicata all’Esaltazione della Croce. La celebrazione si è conclusa da una preghiera cantata secondo il rito orientale. Oggi è previsto il culmine delle celebrazioni, con la Messa solenne allo stadio "Ciair", presieduta ancora dal card. Scola per la quale si aspettano migliaia di cattolici dalla zona. L’evento sarà trasmesso interamente sul secondo canale della televisione nazionale serba.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy