AMBIENTE: CIOLOS (COMMISSIONE UE), "GESTIONE SOSTENIBILE DELLE FORESTE"

"Le foreste costituiscono ecosistemi fondamentali, oltre ad essere una fonte di ricchezza e di occupazione nelle aree rurali, se sono gestite come si deve": Dacian Ciolos, commissario europeo per l’agricoltura e lo sviluppo rurale, lancia una nuova strategia comunitaria per il settore forestale. "La gestione sostenibile delle foreste – ha sottolineato il commissario – rappresenta uno dei principali pilastri dello sviluppo rurale nonché uno dei principi fondatori" della proposta avanzata dall’Esecutivo. Quest’ultima "esce dalla foresta" per affrontare gli aspetti della "catena di valore", ossia l’utilizzo delle risorse boschive, che occupano il 40% di tutto il territorio Ue, benché minacciate dallo sviluppo urbano, ai fini della produzione di beni e servizi. L’iniziativa, intende mettere in evidenza, inoltre, l’importanza delle foreste "non solo per lo sviluppo rurale ma anche per l’ambiente e la biodiversità", per le industrie del comparto legno (artigianato, mobile, edilizia, cantieristica…), la bioenergia e la lotta contro i cambiamenti climatici". La strategia, che viene ora sottoposta a Parlamento e Consiglio Ue, raccomanda di "tener conto dell’impatto di altre politiche sulle foreste" e patrimonio verde, esortando "gli Stati membri a integrare le pertinenti politiche europee nelle loro strategie forestali nazionali".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy