ISTRUZIONE: INIZIATIVA EUROPEA PER SCUOLA "DI QUALITÀ" E PLURICULTURALE” “

(Sir Europa – Bruxelles) – La "centralità dello studente, come persona e come cittadino europeo"; una "scuola di elevata qualità, per l’occupazione e la crescita economica". Sono i due principali obiettivi che si propone l’Iniziativa dei cittadini europei (Ice) intitolata "Un’educazione europea di qualità elevata per tutti", per la quale viene rilanciata la raccolta di firme, che scade il 31 ottobre. Tale iniziativa – come le altre avviate in base al Trattato di Lisbona, fra cui quella pro-life "Uno di noi" – nasce da un gruppo di cittadini comunitari che vorrebbero raccogliere un milione di firme in almeno 7 dei 28 Stati membri Ue per chiedere una proposta legislativa della Commissione di Bruxelles nel settore dell’istruzione. Questa Ice riguarda "tutte le scuole e vuole definire le linee guida per implementare questo modello che termini con un diploma europeo". Tale formazione dovrebbe tra l’altro rafforzare un’educazione plurilingue e interculturale (lingua materna, lingua di scolarizzazione, lingue straniere, storia dell’integrazione europea, educazione civica europea, programmi di scambi per studenti e docenti…) e realizzare "un sistema di incentivi con finanziamenti Ue, con valutazione delle scuole e pubblicazione risultati". Per informazioni è possibile fare riferimento al sito della Commissione europea: http://ec.europa.eu.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy