EDITTO DI COSTANTINO: A ROMA UN PROGETTO DI "INTERCULTURA E INTERRELIGIOSITÀ"” “

"Costantino. Intercultura e interreligiosità: una nuova lettura del patrimonio artistico di Roma" è il tema del progetto tenuto per celebrare i 1700 anni dell’Editto di Costantino. Promosso dalla Soprintendenza speciale per i Beni archeologici di Roma insieme a Mondadori Electa e Coopculture il progetto, la cui prima fase si è recentemente conclusa, è finalizzato all’elaborazione di uno o più strumenti di supporto didattico per la fruizione degli spazi museali in chiave interreligiosa. Suggerito da un’esperienza realizzata nel Museo del Bardo di Tunisi dove è stato creato uno spazio museale con opere romane, giudaiche, cristiane e islamiche per una lettura interreligiosa, il progetto ha coinvolto oltre 200 insegnanti delle scuole superiori di Roma che, nell’arco di alcuni mesi, hanno partecipato a corsi di formazione, laboratori didattici e conferenze organizzati dal Tavolo interreligioso di Roma e dal Forum intercultura della Caritas con esponenti di varie religioni (ebraica, musulmana, cristiana, buddista, induista) cui hanno fatto seguito visite a luoghi di culto antichi e moderni. Infine, suddivisi in gruppi, i docenti hanno elaborato dei progetti di fruizione che verranno testati per essere messi a punto entro il 2014.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy