DIOCESI: MONS. MOROSINI (REGGIO) AGLI STUDENTI, "GIOVANI INTELLIGENTI E IN GAMBA” “” “

"Intelligenze pronte, spalle robuste, gambe che sanno reggere, mani che sanno aiutare i deboli: c’è bisogno di giovani così!". Lo scrive l’arcivescovo di Reggio Calabria-Bova, monsignor Giuseppe Fiorini Morosini, ai giovani studenti della diocesi all’inizio dell’anno scolastico. A loro il presule affida tre compiti: vivere lo studio "con serietà e impegno: da questo dipende il nostro futuro"; creare "buoni rapporti" con i compagni e gli insegnanti: lo "stare bene con gli altri" è uno dei "respiri dell’apprendimento"; pregare per la pace nel mondo e perché "questa nostra terra non si rassegni mai alla morsa del male". "È una stagione bella la tua – scrive mons. Morosini – nella quale il tempo che ‘usi’ per lo studio e l’apprendimento ti restituisce la consapevolezza che non c’è sogno che, nella fatica delle piccole cose, non diventi occasione di cose grandi e vita bella. Questo ancor di più se tu credi: in te, nella straordinaria grandezza dell’uomo, nella scelta di un Dio che si fa piccolo e che ci insegna che nella vita bisogna vincere il male e non l’altro, che è meglio essere insieme che essere primi". E rivolgendosi a docenti, personale scolastico e studenti augura "di vivere relazioni autentiche, di abbattere ogni finzione e personale protagonismo" con l’invito di "lavorare nel futuro".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy