DIOCESI: AMALFI-CAVA, UN INCONTRO INTERRELIGIOSO SULLA PACE

Dopo la giornata di preghiera e di digiuno promossa dal Santo Padre Francesco, per la pace in Siria e nel mondo, l’arcidiocesi di Amalfi-Cava de’ Tirreni e il Punto Pace Pax Christi organizzano il 20 settembre, alle ore 20, presso la parrocchia di Sant’Alfonso di Cava de’ Tirreni, un incontro interreligioso di riflessioni e testimonianze sulla pace. "Il tema della pace – osserva monsignor Orazio Soricelli, arcivescovo di Amalfi-Cava de’ Tirreni – interessa non solo i credenti ma tutti gli uomini di buona volontà. Così sulla scia del grido di pace di Papa Francesco, volti appartenenti a diversi cammini di fede e ricerca laica s’incontrano per conoscersi, ascoltarsi, condividere e spalancare la finestra di un futuro di pace, pensando globalmente e agendo localmente, progettando insieme, osando insieme". Insomma è l’ora della "pace non violenta attiva: l’inizio di una nuova storia". Dopo il saluto di monsignor Soricelli, sono previste testimonianze, riflessioni, letture, preghiere, canti e la presentazione da parte del coordinatore del Punto Pace Pax Christi della proposta "Il grembo dell’arcobaleno", "agorà che riunisce persone di differenti fedi religiose e del mondo laico, con lo scopo di pensare e operare insieme per la pace non violenta attiva, attingendo dalla ricchezza delle diverse culture", spiega il coordinatore del Punto Pace, Antonio Armenante.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy