CARDINALE VALLINI: PAPA CON IL CLERO ROMANO, "UN INCONTRO DI FAMIGLIA"

"Un incontro di famiglia": così il cardinale Agostino Vallini, vicario del Papa per la diocesi di Roma, ha definito l’incontro del Papa con il clero romano, che si sta svolgendo nella Basilica di San Giovanni in Laterano. "La ringraziamo di cuore", ha esordito il cardinale: "È qui tutto il suo presbiterio: i vescovi collaboratori, i parroci, i vicari parrocchiali, i sacerdoti del Vicariato, quelli della pastorale ospedaliera, universitaria, del mondo del lavoro, i sacerdoti diocesani e appartenenti ad istituti di vita consacrata che, a vario titolo, svolgono il ministero della nostra diocesi, i diaconi". Poi una confidenza: "Dal suo primo apparire alla Loggia di San Pietro, la sera del 13 marzo, i vincoli di fede e di comunione profonda che legano da sempre i preti romani al Papa, si sono fortificati e arricchiti di una carica di simpatia e di affetto, che col passare dei giorni matura in accoglienza interiore, condivisione spirituale e impegno per tradurre il suo magistero in azione pastorale". "I sacerdoti di Roma – ha assicurato il cardinale – amano il Signore, sono fedeli alla loro vocazione, generosi nell’esercizio delle responsabilità pastorali, accoglienti e amabili con tutti", anche se a volte avvertono "la fatica nel portare avanti e adeguare il nostro ministero di trasmettere la fede in questo travagliato tempo della storia umana". (segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy