SANT’EGIDIO: INCONTRO PER LA PACE. SI PARLERÀ ANCHE DI "TERRORISMO RELIGIOSO" (2)

Marco Impagliazzo, presidente della Comunità di Sant’Egidio, ha anche annunciato la partecipazione del rabbino argentino Abraham Skorka, amico di Papa Francesco e, nei giorni del Meeting, suo ospite a casa Santa Marta. Il programma dell’evento segue lo schema di tutte le edizioni precedenti dell’incontro internazionale per la pace nello Spirito di Assisi. La novità più grande – visto che il meeting si svolge a Roma – sarà l’udienza dei partecipanti da Papa Francesco lunedì 30 settembre alle 12. I panel si svolgeranno tutti tra la Pontificia Università Urbaniana e la sede di Sant’Egidio a Trastevere: per questo i costi della manifestazione sono limitati e si aggirano attorno ai 500mila euro. Sono attese 15mila persone, anche se finora gli iscritti sono 5mila da tutta Europa. Altra novità rispetto alle edizioni del passato è il forum su "Il coraggio della speranza" che si svolgerà nel carcere di Rebibbia. È la prima volta che lo "Spirito di Assisi" entra in un istituto penitenziario. Per i giovani, e cioè per le scuole superiori di Roma, l’appuntamento invece è martedì 1° ottobre nell’aula dell’Università Lateranense per ascoltare "Un testimone di pace: David Brodman sopravvissuto alla Shoah". ” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy