PAPA A LAMPEDUSA: IACOMINI (UNICEF ITALIA), "SQUARCIATO IL VELO DELL’IPOCRISIA"” “” “

"Un messaggio senza dubbio semplice e rivoluzionario". È il commento di Andrea Iacomini, portavoce dell’Unicef Italia, alla visita di ieri del Papa a Lampedusa, che "ha dato voce a livello planetario al fatto che il silenzio e l’indifferenza sono crimini consapevoli contro l’umanità". Un concetto, questo, che per l’Unicef Italia è valido "sia rispetto alle tante emergenze dimenticate quanto rispetto alla situazione in Siria: la più grande catastrofe degli ultimi decenni, che miete ogni giorno una media di 100 morti". "Il messaggio del Santo Padre ha squarciato il velo dell’ipocrisia – afferma Iacomini – e non attende come risposta delle semplici scuse, ma un impegno reale da parte di tutti non solo a raccontare o a parlare del dramma di chi soffre e resta indietro ma a fare immediatamente qualcosa di concreto".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy