GIOCO D’AZZARDO: LE ASSOCIAZIONI CHIEDONO UNA LEGGE PER REGOLAMENTARLO (2)” “” “

Le associazioni, prosegue il comunicato, chiedono inoltre di "impedire l’accesso ai giochi da parte dei minorenni prevedendo l’obbligo di presentazione della tessera sanitaria; stabilire una serie di norme per ridurre drasticamente i messaggi ingannevoli e tutelare i minorenni e le fasce più deboli; assegnare un potere di regolamentazione agli enti locali rispetto all’esercizio del gioco (autorizzazioni, orari, luoghi…); istituire un Osservatorio nazionale sulle dipendenze da gioco d’azzardo patologico presso il ministero degli Affari sociali". Tra le richieste anche un’attività di formazione specifica per "operatori dei Sert, dei Servizi di salute mentale e del privato sociale e, sui rischi dell’azzardo, per gli esercenti dei giochi; definire un complesso di limitazioni, divieti e obblighi connessi ai luoghi del gioco per ridurre i rischi di dipendenza (tempo minimo di partita, presenza di orologi nelle sale, limiti per il fumo identici a quelli vigenti in tutti gli altri locali…); armonizzazione del prelievo fiscale per i diversi giochi, oggi tassati in modo spesso radicalmente, e ingiustificatamente, differente". La campagna, ha affermato il portavoce don Armando Zappolini, "è pronta a cooperare con l’intergruppo parlamentare appena costituito per avere, finalmente, una legge sul gioco d’azzardo degna di questo nome". ” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy