PAPA A LAMPEDUSA: ORDINE DI MALTA, RIPRESE OPERAZIONI DI SALVATAGGIO ” “” “

I volontari medici, infermieri e soccorritori del Corpo italiano di soccorso dell’Ordine di Malta (Cisom) tornano ad operare da oggi sulle imbarcazioni della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza italiana per prestare soccorso ai migranti nel Canale di Sicilia. A darne l’annuncio è il direttore nazionale del Corpo dell’Ordine di Malta Mauro Casinghini, oggi a Lampedusa con i volontari dell’Ordine di Malta per riprendere le attività di soccorso in occasione della visita di Papa Francesco sull’isola.” “"L’intensificarsi dei fenomeni migratori ed una riflessione sulle proibitive condizioni in cui queste donne e questi uomini affrontano il mare – spiega Casinghini – aveva già indotto il Consiglio direttivo del Cisom a riprendere le attività dal prossimo 12 luglio, al di là degli accordi convenzionali. Ma la visita del Santo Padre a Lampedusa ci ha spinti ad anticipare la ripresa delle attività al giorno 8, anche per onorare la sua attenzione al dramma vissuto da queste persone". Dal 2008 al 2012 il Cisom ha svolto un ruolo fondamentale nell’ambito degli interventi di emergenza conseguenti al continuo afflusso di migranti dal nord Africa che, attraverso il Canale di Sicilia, cercano di raggiungere l’Europa alla ricerca di un futuro migliore. (segue)” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy