PAPA FRANCESCO: MESSA SEMINARISTI, "GIOIA DELLA CONSOLAZIONE, CROCE E PREGHIERA"

"La gioia della consolazione, la croce e la preghiera". Sono i tre "punti di riferimento della missione cristiana" indicati, stamattina, da Papa Francesco nella messa celebrata nella basilica di San Pietro con seminaristi, novizi e novizie, giovani in cammino vocazionale, provenienti da ogni parte del mondo. Rispetto al primo punto, il Pontefice ha sottolineato: "Ogni cristiano, soprattutto noi, siamo chiamati a portare questo messaggio di speranza che dona serenità e gioia: la consolazione di Dio, la sua tenerezza verso tutti". Ma, ha avvertito, "ne possiamo essere portatori se sperimentiamo noi per primi la gioia di essere consolati da Lui, di essere amati da Lui. Questo è importante perché la nostra missione sia feconda: sentire la consolazione di Dio e trasmetterla!". A braccio ha proseguito: "Io ho trovato alcune volte persone consacrate che hanno paura della consolazione di Dio, poveri poveri, si addormentano perché hanno paura di questa tenerezza di Dio, ma non abbiate paura. Il Signore è il Signore della consolazione, della tenerezza, è Padre, dice che farà con noi come una mamma con il suo bambino". La gente oggi "ha bisogno certamente di parole, ma soprattutto ha bisogno che noi testimoniamo la misericordia, la tenerezza del Signore, che scalda il cuore, che risveglia la speranza, che attira verso il bene. La gioia di portare la consolazione di Dio!". (segue)” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy