MONSIGNOR CROCIATA: ITALIA TROVI "PERCORSI DI COLLABORAZIONE" NELL’ORIZZONTE EUROPEO

(Assisi, dall’inviato Sir) – Viviamo in un Paese "per molti versi diviso, smarrito, deluso", come ci hanno mostrato le recenti consultazioni elettorali, con una "frammentazione riconoscibile a vari livelli"; c’è quindi bisogno di "riannodare i legami", "mediante nuovi percorsi di collaborazione e manifestazioni di unità". È l’analisi che il segretario generale della Cei, monsignor Mariano Crociata, ha consegnato questa mattina nel suo messaggio all’incontro nazionale di Retinopera in corso ad Assisi. Nuovi percorsi, ha precisato Crociata, che l’Italia deve seguire "sia al proprio interno sia negli orizzonti più ampi dell’Europa e del mondo". "Alla ‘casa comune’ europea – ha precisato il segretario generale della Cei – è necessario riservare un’attenzione particolare, anche in considerazione delle elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo, in calendario per il 2014". "Un appuntamento – ha proseguito – che interpella i cattolici italiani e li chiama a offrire il proprio contributo per la costruzione di un’Europa sociale dei popoli, cosciente delle sue radici e interprete di una civiltà autenticamente umana".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy