WELFARE: 40 ORGANIZZAZIONI SOCIALI, INVESTIRE PER FAVORIRE L’OCCUPAZIONE” “” “

"Investire nel welfare non significa solo migliorare la qualità di vita delle persone e delle loro famiglie, ma anche favorire celermente ed efficacemente l’occupazione". È quanto emerge dallo studio presentato stamattina a Roma dalla Rete "Cresce il welfare, cresce l’Italia", promossa da più di quaranta associazioni italiane che operano nel campo dell’economia sociale, del volontariato e del sindacato. "Le politiche sociali non sono un costo, ma un investimento", ha chiarito il rappresentante della Rete, Stefano Doniri. Permettono, infatti, "la valorizzazione delle risorse umane presenti sul territorio" e possono produrre "nuova e qualificata occupazione, in maniera diretta e indiretta", considerando anche il numero di donne che rinunciano totalmente o parzialmente a lavorare per assistere i propri congiunti". In un momento in cui il Paese punta alla ripresa economica, c’è da chiedersi "quale Italia avremmo oggi se ci fosse stata una adeguata rete di servizi a sostegno delle famiglie negli anni più bui della crisi economica". Nella Penisola permangono infatti la delega alle famiglie dei servizi di cura e assistenza e il ricorso a badanti, spesso straniere, definite "il vero pilastro del welfare all’italiana". (segue)” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy