LUMEN FIDEI: UCEI, LE PRIME REAZIONI DEL MONDO EBRAICO” “

Prime reazioni anche nel mondo ebraico in seguito alla pubblicazione della prima enciclica di Papa Francesco, "Lumen Fidei". Sul notiziario quotidiano dell’Unione delle comunità ebraiche italiane (Ucei) gli interventi del rabbino capo Riccardo Di Segni e della storica Anna Foa. "A una prima rapida lettura emergono molti aspetti comuni ma anche differenze sostanziali. Tra i temi comuni – afferma il rabbino capo di Roma Riccardo Di Segni – la fede nei patriarchi e interessanti riflessioni su sfumature del testo ebraico-biblico. Una spiegazione di un brano di Isaia, in particolare, lascia intendere una buona conoscenza della lingua ebraica". Per ciò che concerne le differenze, prosegue Di Segni, alcune riguardano proprio il tema della fede. Se da un lato vi è infatti convergenza sul tema dell’ascolto, ciò diventa "ovviamente impossibile" quando si parla di una certa visione della fede stessa. Ad essere continuamente citato un testo molto problematico come "La lettera gli ebrei". "Ma, almeno in questo caso – sottolinea il rabbino capo di Roma – le citazioni non ne toccano i punti più difficili". L’enciclica nel suo complesso risulta comunque emblematica "dello spessore teologico e pastorale di Papa Francesco".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy