BILANCIO SANTA SEDE: POSITIVO NONOSTANTE CRISI. CARDINALI INCORAGGIANO RIFORMA

"Un bilancio positivo nonostante la crisi, che ha inciso sul piano delle offerte". Così padre Federico Lombardi, direttore della Sala stampa della Santa Sede, ha definito il bilancio consuntivo consolidato 2012 della Santa Sede e quello del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano. Riferendo ai giornalisti della consueta riunione di luglio del Consiglio di cardinali per lo Studio dei problemi organizzativi ed economici della Santa Sede, presieduta dal cardinale segretario di Stato Tarcisio Berton, il portavoce vaticano ha detto che si è svolta ieri e l’altro ieri nella Sala Bologna in Vaticano, e che il Papa è intervenuto ieri per un "breve dialogo", in cui ha ribadito "le finalità e l’utilità del Consiglio", invitandolo "a proseguire i periodici incontri". Da parte loro, i cardinali hanno constatato "i positivi risultati raggiunti" ed "hanno incoraggiato la necessaria riforma finalizzata a ridurre i costi attraverso un’opera di semplificazione e razionalizzazione degli organismi esistenti, nonché una più attenta programmazione dell’attività di tutte le amministrazioni". (segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy