CAMPAGNA "UNO DI NOI": COLOMBO, "IN EUROPA DIVERSI PAESI GUARDANO ALL’ITALIA"” “” “

La raccolta di firme per la campagna europea "Uno di Noi" si avvicina alle 900mila firme. Le cifre ufficiali riferite a oggi parlano di 840mila firme nei 28 Paesi europei aderenti. L’Italia si conferma la primatista assoluta in termini quantitativi, con 301.474 firme raccolte (clicca qui). "I dati degli ultimi tempi – spiega Michele Trotta, che cura la raccolta-dati a livello italiano – mostrano un trend di 1.500-2.000 firme giornaliere, tra quelle ‘cartacee’ e quelle raccolte on-line". Da parte della portavoce nazionale, Maria Grazia Colombo, si sottolinea che "’Uno di Noi’ non va in vacanza, come mostrano le numerose iniziative estive di associazioni e movimenti, durante i quali si continuerà nella raccolta di firme. Poi il 22 settembre avremo il ‘click-day’ continentale. L’obiettivo del milione di firme si avvicina". Commentando per il Sir i risultati italiani e degli altri Stati europei, Colombo commenta: "In Europa diversi Paesi guardano all’Italia, a come siamo riusciti a raccogliere così tante firme. Per noi è una responsabilità e ci stimola a proseguire con impegno verso il traguardo finale".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy