GIOVANI: CAPODARCO, AGRICOLTURA SOCIALE E DIPLOMI PER "SOGNATORI IN ERBA"” “

Il 19 luglio prenderà il via il primo campo di lavoro "Qui nulla è impossibile" organizzato dall’Associazione Internazionale Noi Ragazzi del Mondo, Agricoltura Capodarco, il Consorzio Alberto Bastiani, il Cipsi e il Cnca Lazio. I giovani che parteciperanno al campo riceveranno il primo diploma di "Sognatore", in linea con il pensiero del Fondatore di Capodarco Don Franco Monterubbianesi. Il campo ospiterà ventiquattro ragazzi, di cui dieci stranieri selezionati dallo Yap (Youth in Action for peace). Per dieci giorni praticheranno l’agricoltura sociale presso la Fattoria sociale Agricoltura Capodarco di Grottaferrata e presso la Mistica di Roma, dove oltre 100 ettari di terreno ospitano laboratori e parte della produzione della cooperativa Agricola Capodarco. Durante il campo i ragazzi prenderanno parte al primo corso di formazione per "Sognatori in erba" che – spiegano i promotori – "vuole dare ai giovani gli strumenti per poter tornare a sognare un mondo ed una società più giusta e soprattutto dimostrare come questa sia possibile e realizzabile a partire da loro". Tra le testimonianze: don Giacomo Panizza di "Progetto sud", Ciro Corona della Coop Resistenza che gestisce il bene confiscato " A. Lamberti" alla Camorra di Chiaiano e tanti altri.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy