PAPA FRANCESCO: AI VESCOVI BRASILIANI, UN VANGELO "CONTROCORRENTE"” “

Alla luce di quest’analisi, che probabilmente segna un punto di non ritorno nella visione ecclesiologica di Papa Francesco, del suo modo di "leggere" e di "progettare" la Chiesa, il Pontefice rimarca "alcune sfide" per "l’amata Chiesa che è in Brasile": la priorità della formazione (per tutti, vescovi, sacerdoti, religiosi, laici), la "collegialità e solidarietà" entro la Conferenza episcopale, uno "stato permanente di missione e conversione pastorale", la presenza nella società, annunciando "il Vangelo in modo integrale, anche quando si pone in contrasto con il mondo, anche quando va controcorrente", servendo "l’uomo nella sua interezza". Infine Francesco ricorda con forza l’impegno per l’Amazzonia, quale "cartina di tornasole, banco di prova per la Chiesa e la società brasiliane".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy