MOSCA: LA RUSSIA HA LA SUA PRIMA BASILICA, DEDICATA A CATERINA D’ALESSANDRIA” “” “

La Congregazione per la Liturgia divina e la disciplina dei sacramenti della Santa Sede ha concesso lo status di basilica alla chiesa di Santa Caterina d’Alessandria a San Pietroburgo, chiesa che ha da pochi giorni festeggiato i 250 anni di vita, con una messa solenne celebrata da mons. Paolo Pezzi. Il processo, come spiega il sito dell’arcidiocesi della Madre di Dio a Mosca, a cui appartengono anche le parrocchie di San Pietroburgo, era "iniziato più di un anno fa". La Chiesa di Santa Caterina "è la prima basilica sul territorio attuale della Russia". L’inizio della costruzione risale al 1738. Situata sulla centrale prospettiva Nevskij, oggi è retta dai padri Domenicani. Il 13 luglio scorso fr. Hyacinthe Destivelle, uno dei sacerdoti della parrocchia di Santa Caterina, salutando la comunità perché chiamato a lavorare presso il Pontificio consiglio per l’unità dei cristiani a Roma, aveva affermato: "Questa chiesa non è solo una delle chiese cattoliche in Russia. È la madre di tutte le parrocchie cattoliche in Russia, e la sua vocazione è essere il volto della Chiesa cattolica".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy