L’ANGELUS SUI NONNI: ANDREOLI, "FORZA STRAORDINARIA" PER UNA "SOCIETÀ DI SAGGI"

"Io ho cinque nipoti. I nonni sono una forza straordinaria per passare da una società di potenti a una società di saggi". Lo psichiatra Vittorino Andreoli parte dalla sua esperienza di "pluri-nonno" per commentare – in un’intervista al Sir (clicca qui) – le parole pronunciate dal Papa all’Angelus, durante il quale ha fatto gli auguri ai nonni, nella festa a loro dedicata. "Quella usata oggi da Papa Francesco – spiega lo psichiatra – è un’espressione bellissima, che dimostra come questo Papa sia proprio dentro il quotidiano. Si può essere dentro la storia, dentro la grande storia, ma anche essere dentro la ‘piccola storia’, quella di tutti i giorni. E dentro questa ‘piccola storia’ c’è ciascuno di noi: in questa storia, non c’è dubbio che i vecchi e i bambini siano quelli più lasciati soli, i più abbandonati. Diciamo di amare i bambini, ma spesso siamo poco attenti ai loro bisogni. Ci dimentichiamo facilmente anche dei vecchi perché, come i bambini, non hanno voce per poter difendere il loro ruolo, il contributo che possono offrire alla società". (segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy