” “” “PAPA FRANCESCO A VARGINHA: BONINI, "UNA PAGINA DELLA SUA ENCICLICA GIOVANE"” “” ” ” “” “

"Papa Francesco entra in punta di piedi, con totale familiarità, nella favela di Varginha. E parla chiaro. Di più: prosegue col popolo quella sorta di enciclica predicata e itinerante che questo viaggio in Brasile rappresenta. Un’enciclica proiettata sui giovani, come orizzonte di futuro, che ha come destinatario il mondo intero". È quanto osserva Francesco Bonini, editorialista Sir, in una nota sulla visita odierna (clicca qui). Quella del Pontefice, prosegue Bonini, "è una dottrina sociale che prima di tutto, però, è vita sociale, appello concreto e stringente a una vita sociale umana, degna dell’uomo". non solo: "Non siete soli". Parte e arriva qui "il discorso sociale del Papa. Francesco sa che la sfida della globalizzazione e della crisi ha la sua radice prima di tutto qui. Quando siamo soli, siamo sfruttati e defraudati perfino della speranza; quando siamo soli, cerchiamo i surrogati. E disperiamo". E invece il Papa invita a non scoraggiarsi mai. Egli "vuole unire, vuole la coesione, ma sa che parte dalla vita, non dalle ideologie. Per questo predica la conversione e propone Cristo, prima di tutto. Traendone poi le conseguenze sociali". Così "nessuno, nonostante tanti sforzi, degni di miglior causa, ha potuto arruolarlo nelle file dei progressisti o dei conservatori, contrapponendo l’attenzione ai temi sociali a quelli etici. Punta al concreto, predica la conversione e chiama all’opera".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy