PAPA FRANCESCO: AD APARECIDA, "GIOVANI, MOTORE PER LA CHIESA E LA SOCIETÀ"” “

"Sì, Madre nostra, noi ci impegniamo a fare quello che Gesù ci dirà! E lo faremo con speranza, fiduciosi nelle sorprese di Dio e pieni di gioia": è il messaggio che Papa Francesco lancia dal santuario mariano di Aparecida, con l’omelia della prima messa celebrata nell’ambito della Giornata mondiale della gioventù. Dinanzi a una folla immensa, con giovani provenienti da tutto il mondo, il Pontefice ha affermato: "Quanta gioia mi dà venire alla casa della Madre di ogni brasiliano, il santuario di Nostra Signora di Aparecida". "Oggi ho voluto venire qui per chiedere a Maria, nostra madre, il buon esito della Giornata mondiale della gioventù e mettere ai suoi piedi la vita del popolo latinoamericano". Papa Bergoglio ha ricordato che sei anni or sono in quello stesso luogo si svolse la quinta Conferenza generale dell’episcopato latino-americano, durante la quale "è avvenuto un fatto bellissimo di cui ho potuto rendermi conto di persona: vedere come i Vescovi – che hanno lavorato sul tema dell’incontro con Cristo, il discepolato e la missione – si sentivano incoraggiati, accompagnati e, in un certo senso, ispirati dalle migliaia di pellegrini che venivano ogni giorno ad affidare la loro vita alla Madonna". (segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy