GMG RIO 2013: RONDONI SU CANALE YOUTUBE SIR, "LA VITA È UNA GRANDE AVVENTURA" (2)” “

Ora "questa attenzione all’uomo nel suo aspetto di gioventù, cioè di qualcosa ancora di non del tutto formato, qualcosa che non è stabilizzato, che non è già scontato", secondo Rondoni, ci permette di capire qualcosa di importante: "Ecco questa Giornata della gioventù è come dire che il cristianesimo è fatto dalla gente che è giovane, che è in ricerca, che non si è fermata, che non si sente arrivata perché sicuramente se c’è il contrario di un’esperienza cristiana è quella di chi si sente già arrivato e tranquillo". E, conclude Rondoni, "essere giovani dentro vuol dire non essere tranquilli, sapere che il mondo e la vita sono una grande avventura".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy