PAPA A LAMPEDUSA: COMUNITÀ S.EGIDIO, "DIVENTI FRONTIERA EUROPEA DI ACCOGLIENZA"” “” “

"L’isola di Lampedusa diventi una frontiera europea di accoglienza" e "il pellegrinaggio di Papa Francesco contribuisca ad aprire gli occhi di tutti su un vero dramma epocale, restituendo speranza, dignità e fiducia ai più poveri della terra": è l’auspicio della Comunità di Sant’Egidio, in vista del viaggio a Lampedusa di Papa Francesco l’8 luglio. La Comunità di S.Egidio rinnova "la preghiera per le vittime dei viaggi verso l’Europa e l’invito ai governi, ai parlamenti e alla Comunità europea a porre in essere ogni sforzo per proteggere e salvaguardare la vita e la dignità dei migranti". Dal 1988 ad oggi sono morte nei "viaggi della speranza" oltre 19.000 persone. "Tutti dobbiamo conoscere questa tragedia e fare ogni sforzo per evitarla – sottolinea Marco Impagliazzo, presidente della Comunità di S.Egidio -. Fare dell’isola al centro del Mediterraneo una frontiera pacifica di accoglienza e non un muro di egoistico respingimento è l’obiettivo che Sant’Egidio indica a tutti gli europei di buona volontà.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy