CARDINALE SCOLA: "LA PRESENZA DI DIO È CIÒ CHE DÀ SENSO ALLA VITA"” “” “

"La presenza di Dio, imponente come queste montagne, è ciò che dà senso alla vita. Se ci dimentichiamo di Dio, rischiamo di non essere salvati. Noi siamo uomini fatti di anima e corpo. La presenza di Dio passa attraverso tutta la nostra vita concreta". Lo ha detto l’arcivescovo di Milano, cardinale Angelo Scola, questa mattina durante l’omelia che ha tenuto al campeggio allestito dagli oratori di Valmadrera (Lc) poco fuori dal comune di Valgrisenche, in Valle d’Aosta dove ad ascoltarlo c’erano circa trecento ragazzi ed educatori degli oratori di Valmadrera (Lc), Carugate (Mi), Cantalupo (Mi) e Nerviano (Mi) e della parrocchia di San Barnaba di Milano che stanno trascorrendo le vacanze nei campeggi in valle. Ai ragazzi il cardinale ha ricordato che "l’esistenza di tutti i giorni è fatta di tre cose fondamentali: i rapporti, cioè la nostra vita affettiva; il lavoro, che per voi è la scuola; infine il riposo, che per voi oggi è questa esperienza di campeggio: finché non si impara a vedere cosa c’entra Gesù con il mio modo di amare, lavorare, risposare; io non intravvedo la strada del mio futuro, non vedo il cammino che fa diventare uomini donne in senso pieno". A conclusione, il porporato è tornato sulla necessità di comprendere la presenza di Dio nella nostra vita. (segue)” “” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy