DIOCESI: MONS. DI MOLFETTA (CERIGNOLA), "EVENTO STORICO" CESSIONE TERRENO COMUNE” “” “

"Un evento che possiamo davvero definire storico. Abbiamo raggiunto un risultato importante per la popolazione di un quartiere che porta con sé diverse preoccupazioni". Con queste parole il vescovo della diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano, monsignor Felice Di Molfetta, commenta al Sir la firma della convenzione con il Comune con la quale l’ente cede a titolo gratuito alla stessa diocesi un’area edificabile di 4.358 mq per la realizzazione del Centro parrocchiale "Santa Barbara". Il bene era stato acquisito dal Comune in seguito all’atto di cessione volontaria a titolo gratuito da parte della società "Terlizzi Srl" di Cerignola nell’ambito del Piano di lottizzazione Santa Barbara. Un progetto che i fedeli del quartiere Santa Barbara hanno atteso da anni. Ora però, finalmente, avranno a disposizione una chiesa adeguata alle loro esigenze. "È stata un’attesa anche dal punto di vista pastorale perché, quello che sorgerà, sarà un luogo nel quale la comunità potrà crescere. Il complesso parrocchiale sarà dotato di strutture per la catechesi, per la socializzazione senza dimenticare l’impatto visivo. L’aspetto architettonico – aggiunge il vescovo – sarà infatti curato perché è importante armonizzare il centro al paesaggio ma anche per offrire un’attrattiva visiva ai fedeli, perché sono convinto che le espressioni e le valorizzazioni del bello possano sostenere e incoraggiare l’animo umano. E Santa Barbara ha bisogno di tutto ciò".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy