VESCOVI AFRICANI: LETTERA PASTORALE SU GIUSTIZIA, DEMOCRAZIA, BUON GOVERNO ” “” “

Una lettera pastorale rivolta a tutte le persone di buona volontà come contributo alla promozione della buona governance e delle transizioni democratiche in Africa. A firmarla i vescovi del Secam (Simposio delle Conferenze episcopali di Africa e Madagascar), a conclusione dell’assemblea generale tenutasi dal 9 luglio Kinshasa su "La Chiesa famiglia di Dio in Africa al servizio della riconciliazione, della giustizia e della pace". "Neutrale per quanto riguarda i partiti politici, la Chiesa – si legge nel documento – desidera proporre umilmente i valori che portano alla giustizia, alla libertà e al fondamentale rispetto per la dignità umana. Valori essenziali per la creazione di un ordine sociale giusto". Spiega monsignor Gabriel Mbilingi, arcivescovo di Lubango (Angola) e vicepresidente del Secam, nella sua lettera di accompagnamento: “La lettera pastorale, che è in linea con l’Esortazione post-sinodale di Benedetto XVI ‘Africae Munus’, ricorda che la Chiesa in Africa non può essere indifferente e isolata di fronte alle nostre sfide socio-politiche ed economiche, oggi una grave preoccupazione in Africa". In spirito di pace e giustizia, la Chiesa osserva che "il bene comune, il rispetto dei diritti delle persone, e la promozione del buon governo sono gli elementi essenziali del messaggio evangelico". (segue)” “” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy