PRIMAVERE ARABE: SIMPOSIO AD AREZZO CON "RONDINE CITTADELLA DELLA PACE"” “” “

"Una nuova classe dirigente per la sponda Sud del Mediterraneo" è il nome del progetto promosso dall’associazione Rondine Cittadella della Pace, giunto alla seconda edizione, e che verrà presentato venerdì 12 luglio ad Arezzo (piazza Libertà 3, ore 10,30). Insieme a relatori quali l’ambasciatore Sandro De Bernandin, il fondatore di Unimed (università mediterranee) Franco Rizzi, al presidente di "Rondine" Franco Vaccari, interverranno anche diversi studenti provenienti da Egitto, Libia e Tunisia che hanno preso parte alla prima fase del progetto stesso portando la loro visione e le testimonianze dirette della situazione dei loro Paesi di provenienza. Tra l’altro si rifletterà sul tema "Politica e religione nella sponda sud del Mediterraneo: prospettive del post Primavera Araba" con Andrea Fagioli, direttore di "Toscana Oggi", che farà da moderatore a diversi interventi tra cui Farida Allaghi presidente del Libyan Forum for Civil Society, del teologo ortodosso N. Papachristou e di Antonio Papisca direttore della Cattedra Unesco di Padova. Sarà possibile seguire tutto il simposio in streaming dal sito web di Rondine ( www.rondine.org) attraverso il canale messo a diposizione da TSD comunicazioni (http://www.tsdtv.it/eventi/).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy