PAPA FRANCESCO: A GIOVANI LITUANI, "NON ABBIATE TIMORE DI VIVERE LA FEDE"” “

"Gesù vuole essere vostro amico, vostro fratello, maestro di verità e di vita che vi rivela la via da percorrere per giungere alla felicità, alla realizzazione di voi stessi secondo il piano di Dio su ciascuno di voi. E questa amicizia di Gesù, che ci porta la misericordia, l’amore di Dio, è ‘gratuità’, dono puro". Lo ha scritto Papa Francesco nel messaggio ai giovani riuniti in occasione della "Sesta Giornata dei giovani" della Lituania, a Kaunas. "Gesù – ha osservato il Pontefice – vuole amarvi per quello che siete, anche nella vostra fragilità e debolezza, perché, toccati dal suo amore, possiate essere rinnovati". L’incontro con l’amore di Dio nell’amicizia di Cristo, ha ricordato, "è possibile anzitutto nei Sacramenti, in particolare l’Eucaristia e la riconciliazione". Per il Santo Padre, "un’altra via privilegiata per crescere nell’amicizia con Cristo è l’ascolto della sua Parola. Il Signore ci parla nell’intimo della nostra coscienza, ci parla attraverso la Sacra Scrittura, ci parla nella preghiera". Di qui l’invito "a rimanere in silenzio davanti a Lui, a leggere e meditare la Bibbia, specialmente i Vangeli, a dialogare con Lui ogni giorno per sentire la sua presenza di amicizia e di amore". Francesco ha sottolineato "la bellezza di una preghiera contemplativa semplice, accessibile a tutti, grandi e piccoli, colti e poco istruiti": il "Santo Rosario". (segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy