SPAGNA: LA COMMISSIONE PERMANENTE, DUBBI SU UN DOCUMENTO DELL’OMS (2)

I vescovi spagnoli hanno discusso sul rapporto presentato e hanno deciso di lavorare per l’elaborazione di un futuro documento sull’educazione affettivo-sessuale, che tenga in conto la formazione di tutta la comunità cristiana nei fondamenti evangelici riguardanti il matrimonio e la famiglia; una formazione integrale che permetta di affrontare i problemi e le questioni che possa presentare qualsivoglia ideologia. I presuli hanno anche analizzato la bozza "Criteri di base per il regime delle Fondazioni canoniche private (socio-sanitarie, assistenziali e altre) costituite da Istituti religiosi ed erette dalla Conferenza episcopale spagnola", presentata dalla Commissione episcopale per la vita consacrata e che dovrà poi essere analizzata dall’Assemblea plenaria della Cee. La Commissione permanente ha approvato la proposta della Commissione della vita consacrata di costituire, nella Conferenza episcopale spagnola, un unico Consiglio di Fondazioni per i temi educativi e socio-sanitari. Anche di questo si discuterà in sede di Assemblea plenaria. Infine, la Commissione permanente ha preso in esame un suggerimento del Pontificio Consiglio per la nuova evangelizzazione di costituire una Commissione specifica dedicata alla nuova evangelizzazione e alla catechesi. Si studierà ora l’opportunità di fare questo passo in futuro.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy