PASTORALE: GRILLO (S. ANSELMO), OMELIE DI PAPA FRANCESCO "FRUTTO DEL CONCILIO"” “

(Termoli, dall’inviato Sir) – È un "figlio del Concilio" papa Francesco: lo dimostra la messa quotidiana celebrata in Casa Santa Marta, sempre con l’omelia. Questa la convinzione che Andrea Grillo, docente di Teologia sacramentaria al Pontificio Ateneo S. Anselmo di Roma, ha portato alla Settimana di aggiornamento pastorale in corso a Termoli, per iniziativa del Cop (Centro di orientamento pastorale). Proprio l’omelia quotidiana che il Papa propone è un "frutto del Concilio". Questi gesti, ha sottolineato il docente, "mostrano che si vive di Parola. L’atto omiletico significa assumere lo spirito della Parola, cioè permettere alla Parola di giungere alla comunità e alla comunità di aprirsi alla Parola". Eppure, si è interrogato Grillo, "come mai l’omelia feriale ancora oggi è eventuale o straordinaria?". Questo, ha sottolineato, "è il punto dove l’esperienza conciliare è messa alla prova", tenendo presente "l’entrata solenne della Parola nei sacramenti" introdotta proprio dal Vaticano II.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy