GIORNALI FISC: L’OPINIONE DEL TERRITORIO. GLI EDITORIALI DELLE TESTATE CATTOLICHE

La situazione socio-politica, l’Europa, i giovani, la difesa della vita, Papa Francesco, l’estate, l’attualità ecclesiale e la cronaca locale. Sono alcuni degli argomenti di cui parlano gli editoriali dei settimanali diocesani aderenti alla Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici) in uscita in questi giorni. Uno dei temi, come emerge dalla rassegna Sir degli editoriali giunti ad oggi in redazione (clicca qui), è rappresentato dalla situazione socio-politica italiana, con riferimento al decreto del fare. "Il governo – scrive Gianpiero Moret, direttore dell’Azione (Vittorio Veneto) – ha emanato la scorsa settimana il ‘decreto del fare’. Fare, bella parola. È ciò di cui il Paese ha bisogno. È il governo che deve fare di più, superando l’immobilismo in cui è spesso bloccato dall’ostinazione ideologica delle forze politiche che lo compongono". Pure Luca Sogno, direttore del Corriere Eusebiano (Vercelli), intravede il rischio dell’immobilismo: "Proprio ciò di cui il Paese non ha bisogno. Intendiamoci: l’esecutivo qualcosa sta cercando di fare, ma con il freno a mano inserito come dimostrano lo snervante tira e molla su Iva e Imu, la timidezza dei provvedimenti inseriti nel decreto del ‘fare’, l’assenza, per ora, di proposte concrete sul fronte del lavoro". (segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy