PAPA FRANCESCO: ANGELUS, "CONVERTIRCI ALLA FEDE NELLA PROVVIDENZA"” “” “

"Giovedì scorso abbiamo celebrato la festa del Corpus Domini, che in Italia e in altri Paesi è spostata a questa domenica. È la festa dell’Eucaristia, sacramento del Corpo e Sangue di Cristo". Lo ha ricordato stamattina Papa Francesco, in occasione della recita dell’Angelus con i fedeli giunti a piazza San Pietro. Commentando il Vangelo che propone il racconto del miracolo dei pani, il Pontefice si è soffermato su un aspetto che sempre lo ha colpito: "Siamo sulla riva del lago di Galilea, la sera si avvicina; Gesù si preoccupa per la gente che da tante ore sta con Lui: sono migliaia, e hanno fame". Anche i discepoli si pongono il problema, e dicono a Gesù: ‘Congeda la folla’ perché vada nei villaggi vicini per trovare da mangiare. Gesù invece dice: ‘Voi stessi date loro da mangiare’". A questa richiesta "i discepoli rimangono sconcertati, e rispondono: ‘Non abbiamo che cinque pani e due pesci. Chiaramente "Gesù sa bene che cosa fare, ma vuole coinvolgere i suoi discepoli, vuole educarli". Quello dei discepoli è "l’atteggiamento umano, che cerca la soluzione più realistica, che non crei troppi problemi: congeda la folla, ciascuno si arrangi come può, del resto hai fatto già tanto per loro: hai predicato, hai guarito i malati…". (segue)” ” ” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy