UE: BRUXELLES, INCONTRO EUROPEO SU POVERTÀ ED ESCLUSIONE SOCIALE” “

"Che cosa possiamo imparare dalle esperienze di povertà di oggi?": questo il tema scelto per la dodicesima edizione dell’"Incontro europeo delle persone in povertà", in programma al Parlamento europeo dal 18 al 20 giugno. Quest’anno, la riunione sarà organizzata dalla Rete europea contro la povertà (Eapn), con il sostegno della Commissione europea, il Parlamento e il Fondo Eapn, in collaborazione con la presidenza irlandese dell’Ue. "Gli incontri europei delle persone in povertà sono stati sviluppati in risposta all’obiettivo concordato nella strategia di Lisbona – si legge in una nota introduttiva – e successivamente confermati nella Piattaforma europea contro la povertà, per promuovere la partecipazione attiva delle persone con esperienza diretta della povertà e dell’esclusione sociale". "Non è, infatti, accettabile – raccontano gli organizzatori – che persone in Bulgaria si siano date fuoco pubblicamente per protestare contro la mancanza di un futuro o che in Portogallo ci sia stato un notevole aumento di casi di suicidio e di malattie depressive". Da qui, quindi, la volontà, attraverso questo evento, di rafforzare la visibilità della lotta contro la povertà e l’esclusione sociale in Europa, anche alla luce della recente comunicazione della Commissione europea "Verso l’investimento sociale per la crescita e l’occupazione", nel quale si invitano gli Stati membri ad attuare pienamente la raccomandazione.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy