DONAZIONI SANGUE: OSP. BAMBINO GESÙ, OLTRE 16MILA SACCHE RACCOLTE NEL 2012 (2)” “

Per Sergio Rutella, responsabile del Servizio immunotrasfusionale del Bambino Gesù, "la donazione solidale di sangue è un gesto importantissimo che va incoraggiato soprattutto nei giovani. Il contributo di tutti è fondamentale. ‘Donare di più’ vuol dire anche ‘donare meglio’, ossia scegliere insieme ai medici le modalità di donazione che più si adattano alle caratteristiche di ciascun individuo". Il ministro Lorenzin nella sua visita all’ospedale e in particolare al Mita (Modulo interdisciplinare di terapie avanzate del Dipartimento di oncoematologia pediatrica) ha potuto incontrare alcuni piccoli pazienti molto speciali, come un bimbo affetto da leucemia portato al Bambino Gesù dalla Serbia per ricevere il trapianto che lo porterà alla guarigione completa. Tutti i bambini con patologie oncologiche sono tra i principali beneficiari delle trasfusioni di sangue effettuate all’interno del Bambino Gesù e, quindi, dell’attività Servizio immunotrasfusionale che afferisce al Dipartimento di oncoematologia. In occasione della Giornata mondiale del donatore di sangue, i bambini della Ludoteca hanno realizzato alcuni disegni che il presidente dell’Ospedale, Giuseppe Profiti, ha donato al ministro Lorenzin. "Il tuo sangue può far fiorire altre vite: donalo!" scrive la piccola Tecla nel suo disegno, consapevole dell’importanza della donazione per la salute di tutti.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy