MISSIONE CATTOLICA ITALIANA: LE INIZIATIVE PER I 60 ANNI A STOCCOLMA” “” “

La Missione cattolica italiana (Mci) di Stoccolma, in Svezia, compie 60 anni di vita. Per l’occasione domani e domenica sono previsti una serie di iniziative che si concluderanno con una solenne celebrazione eucaristica nella cattedrale di Sankt Erik presieduta dal vescovo monsignor Anders Arborelius. Domani pomeriggio l’inizio dei festeggiamenti con il coinvolgimento della comunità italiana. Nel Rapporto italiani nel Mondo 2011, la Fondazione Migrantes ha ricostruito il percorso dell’emigrazione italiana in Svezia e le figure dei missionari che hanno accompagnato gli emigranti nelle diverse città: Vaestaras (1948), Goeteborg (1949), Stoccolma (1953), Malmoe (1957), Trelleborg (1987). "È una storia di sofferenza, di lavoro e di fatiche, di partecipazione alla vita sociale anche attraverso le associazioni – scrive monsignor Giancarlo Perego, direttore generale della Migrantes in un messaggio indirizzato al missionario, monsignor Cesare Furio -, ma anche di incontro con la vita ecclesiale e di dialogo ecumenico con le Chiese sorelle che è cresciuto, nonostante le prime ostilità e opposizioni". Sono diversi i volti dei sacerdoti italiani, diocesani e religiosi, che insieme ai laici, alle loro famiglie e alle religiose, hanno accompagnato la vita della missione cattolica italiana di Stoccolma.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy