GILBERT K. CHESTERTON: LA CIVILTÀ CATTOLICA, "UN’AVVENTURA CHIAMATA FAMIGLIA"” “

Un nuovo appuntamento per approfondire la figura dello scrittore inglese Gilbert K. Chesterton è previsto per domani, alle ore 16, presso la sede de "La Civiltà Cattolica". L’evento internazionale, giunto ormai alla terza edizione, affronterà quest’anno il tema "Un’avventura chiamata ‘Famiglia’". "Se gli americani possono divorziare per ‘incompatibilità di carattere’ – amava provocare Chesterton nel 1910 -, mi chiedo come mai non abbiano tutti divorziato. Ho conosciuto molti matrimoni felici, ma mai nessuno ‘compatibile’. Tutto il senso del matrimonio sta nel lottare e nell’andare oltre l’istante in cui l’incompatibilità diventa evidente. Perché un uomo e una donna, come tali, sono incompatibili". Molti i relatori chiamati ad approfondire la figura di Chesterton, come la traduttrice Annalisa Teggi che parlerà delle figure femminili nella narrativa dello scrittore inglese e il saggista Fabio Canessa, il quale rifletterà, invece, sull’ineludibile "estraneità” che regola i giochi in casa tra uomo e donna. Interverranno, inoltre, p. Ian Boyd e Dermot Quinn, membri del "Chesterton Institute for Faith and Culture" (Seton Hall University, New Jersey), che insieme all’Associazione culturale romana "BombaCarta", fondata da p. Antonio Spadaro, sono stati i promotori dell’iniziativa.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy