DIOCESI: GUBBIO, "FARE RETE" PER COMBATTERE LA CRISI ECONOMICA” “

È stato firmato oggi a Gubbio il progetto "Fare rete", creato per attivare sinergie e collaborazioni per contrastare le situazioni di povertà nel territorio eugubino. Questo l’obiettivo dell’iniziativa che vede coinvolti i servizi sociali del Comune di Gubbio, la Caritas diocesana, le parrocchie, il volontariato, con il Cesvol a fare da capofila, la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e il Terzo Settore. "In un anno, dal 2010 al 2011, l’incidenza della povertà relativa sulla popolazione in Umbria è passata dal 4,9 all’8,9 per cento – si legge in un comunicato stampa – ecco perché è necessario intervenire con la massima urgenza con un ‘progetto anti-crisi’ che, mettendo insieme alcuni soggetti e individuando le risorse economiche, i beni e servizi e le risorse umane necessarie, possa dare un aiuto concreto, anche se limitato e non esaustivo, al disagio economico e sociale che sta strangolando persone e famiglie in Umbria e, in particolare, nel territorio di Gubbio". Da un’analisi svolta sul territorio è emerso che i bisogni più urgenti sono il lavoro, il cibo, la casa e l’impossibilità a sostenere alcune spese. Saranno proprio questi temi il punto di partenza del progetto "Fare rete".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy