PAPA FRANCESCO: AL PRESIDENTE DEL LIBANO, PREOCCUPAZIONE PER PROFUGHI SIRIANI (2)

Durante l’incontro, si legge ancora nella nota, "ci si è soffermati anche sulla situazione regionale, con speciale riferimento al conflitto siriano. Particolare preoccupazione desta l’ingente numero di profughi siriani che hanno cercato rifugio in Libano e nei Paesi vicini e per i quali, come per tutta la popolazione sofferente, si è invocata una maggiore assistenza umanitaria, con il sostegno della Comunità internazionale. Si è auspicata anche una pronta e proficua ripresa dei negoziati tra Israeliani e Palestinesi, sempre più necessaria per la pace e la stabilità della Regione". Infine, "non si è mancato di ricordare la delicata situazione dei cristiani in tutto il Medio Oriente ed il significativo contributo che essi possono offrire alla luce dell’Esortazione Apostolica post-sinodale ‘Ecclesia in Medio Oriente’, che costituisce un importante punto di riferimento per le comunità cattoliche e per le società della Regione".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy