MARCHE: SIR REGIONE, CASE "A RATE" DELL’EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA

"La rateizzazione del pagamento degli alloggi Erp è una misura importante e speriamo che diventi legge al più presto". Lo dice a Sir Regione (clicca qui) Claudio Omiccioli, segretario regionale del Sindacato inquilini casa e territorio Marche, commentando una proposta di legge (pdl) attualmente all’esame della IV commissione consiliare della Regione Marche, sull’Edilizia residenziale pubblica (Erp). Per Omiccioli, "una delle misure più interessanti è rendere rateali le modalità di pagamento del prezzo di cessione degli alloggi, in alternativa e a condizioni più favorevoli rispetto a quelle del libero mercato, per venire incontro alle famiglie più in difficoltà". "Negli ultimi sei mesi – racconta Rita Colucci della Caritas ascolana – sono aumentati gli sfratti e le morosità. Sono contenta che la Regione preveda l’introduzione delle rate per le dismissioni delle case popolari, ma l’importante è che queste rate siano compatibili con un’esistenza dignitosa di chi deve pagarle". Per Andrea Speciale, anconetano e membro del direttivo nazionale del Forum delle associazioni familiari, "la proposta è senz’altro positiva"; unico rammarico è che questa poteva essere l’occasione per aiutare di più le famiglie "prevedendo ad esempio una rateizzazione più lunga per i nuclei familiari con figli".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy