DIFESA DELLA VITA: ANCHE I PRO-LIFE USA ALLA MARCIA DI ROMA” “

Il 12 maggio saranno a Roma per la III Marcia nazionale per la vita i principali esponenti del mondo pro-life statunitense. Interverranno e marceranno dal Colosseo a Castel Sant’Angelo Jeanne Monahan, portavoce della March for Life di Washington, e Lila Rose, presidente del gruppo Live Action, tra i principali avversari del Planned Parenthood. La presenza di queste due grandi figure di spicco delle battaglie pro-life americane contribuisce a dare alla Marcia per la vita italiana un respiro internazionale, inserendola così nel contesto delle medesime mobilitazioni che avvengono da anni in tutto il mondo. ” “Jeanne Monahan è diventata nel 2012 la nuova presidente della March for Life, raccogliendo il testimone di Nelly Gray, recentemente scomparsa e storica iniziatrice della mobilitazione di Washington. Lila Rose combatte invece contro la Planned Parenthood, il più grande ente abortista del mondo, proprietario di decine e decine di cliniche per la soppressione dei bambini non nati. Tra le altre personalità di spicco che interverranno alla Marcia per la vita di Roma vi saranno anche Nicholas Windsor, figlio della duchessa di Kent e nipote della regina Elisabetta, e il dottor Dor, storico medico militante pro-life francese. Numerose le realtà pro-life internazionali che hanno assicurato la loro partecipazione. (segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy