COOPERAZIONE: BARBERA (CIPSI) AL GOVERNO, "DATE SUBITO UN SEGNO DI SPERANZA"” “” “

"Date subito un segno di speranza e cambiamento. Il nostro Paese ha urgente bisogno di procedere verso una nuova legge della cooperazione e dell’integrazione sociale". È il passaggio fondamentale della lettera inviata oggi al Governo, al presidente Letta, al ministro degli Esteri Bonino e al ministro dell’Integrazione Kyenge da Guido Barbera, presidente di Solidarietà e Cooperazione Cipsi, coordinamento di 40 associazioni di solidarietà e cooperazione internazionale. "In ogni continente e nazione moltissime persone sono sempre più povere: per questo abbiamo bisogno di cooperazione e di cooperare" aggiunge Barbera, chiedendo al presidente del Consiglio e alle ministre di puntare "sulla cooperazione, non sulle armi!". "Date all’Italia – è l’appello – una nuova cooperazione. Date all’Italia un vero e proprio ministero alla cooperazione con compiti di coordinamento delle politiche e di rappresentanza nelle sedi internazionali ed eliminate il costoso programma per gli F35 che da solo vale intere manovre finanziarie che hanno svuotato le tasche degli italiani. La convivenza ed il benessere, non si ottengono con le armi, ma con la cooperazione e l’inclusione. Signor presidente, signore ministre, aspettiamo segni concreti di speranza politica nuova. Grazie!".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy