CHIESE IN EUROPA: DIALOGO ISLAM. DON PACINI, "NEL RISPETTO DEI DIRITTI UMANI"” “” “

"Un dialogo che mira a far sì che le religioni possano contribuire insieme al bene comune ma esige anche che si accolgano all’interno di ogni religione quelli che sono i diritti fondamentali dell’uomo". Su questo doppio "binario" si gioca il rapporto delle Chiese europee con l’Islam e i musulmani che vivono nel nostro continente. Se ne parla a Londra ad un incontro in corso fino a domani promosso dal Ccee e aperto a vescovi e delegati delle Conferenze episcopali in Europa responsabili per i rapporti con i musulmani. In un’intervista al Sir (clicca qui), l’esperto di dialogo don Andrea Pacini dice: "La Chiesa propone ai musulmani due cose: da una parte accoglienza all’interno del contesto europeo in cui si trovano ora a vivere, stabilendo quindi rapporti cordiali, fraterni, perché le religioni insieme possano contribuire al bene della società". E dall’altra la Chiesa chiede ai musulmani di "prendere le distanze da ogni forma di violenza, e interpretazione che sia contraddittoria rispetto alla dignità umana, e quindi l’uguaglianza tra uomo e donna, la libertà di religione per tutti così come anche la distinzione tra sfera politica e religiosa. Alcuni punti fondamentali che stanno a cuore alla Chiesa".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy